» Home » Competenze » Penale » Delitti in particolare
Menu:
Guida all'utilizzo del sito:
F.A.Q. - domande frequenti
Come richiedere una consulenza
Modalità di pagamento
Ricerca veloce: 
 
Ricerca avanzata
Libro secondo-Dei delitti in particolare
Richiedici una consulenza via e-mail

LIBRO SECONDO – DEI DELITTI IN PARTICOLARE

Dopo la trattazione dei principi generali a cui tutti i reati si riportano, il codice penale, al libro II, tratta specificamente i singoli delitti previsti nel nostro ordinamento.
Il Libro II si suddivide in titoli, ciascuno dei quali è dedicato alla tutela di un determinato bene giuridico. Di seguito verranno elencati i titoli e, per ciascuno di questi, verrà fatta una sommaria spiegazione dei delitti più frequenti e/o che hanno un maggior impatto sociale.

Contro la personalità dello Stato Contro la Pubblica Amministrazione Contro l'amministrazione della giustizia
Contro il sentimento religioso e la pietà dei defunti Contro l'ordine pubblico Contro l'incolumità pubblica
Contro la fede pubblica Contro l'economia pubblica, l'industria e il commercio Contro la moralità pubblica e il buon costume
Contro il sentimento degli animali Contro la famiglia Contro la persona
Contro il patrimonio

Richiedici una consulenza legale on line.
Puoi anche richiederci un appuntamento presso la nostra sede.
Quanto costa una consulenza? Leggi i dettagli sulle nostre tariffe ed esempi sulle consulenze. Si prega di lasciare il seguente campo vuoto:
Città: Provincia:
via e n.: CAP:
Nome e Cognome: La tua Email: 
Telefono: Fax: 
Oggetto della richiesta: Settore:
Codice Fiscale: Partita Iva (se disponib.):
Tipo di consulenza richiesta:
Descrivi il più dettagliatamente possibile la tua problematica:
Ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 196/2003 MSconsulenze.it nella persona dell' Avv. Martino Spimpolo - Vicolo Ceresina, 1 35030 Caselle di Selvazzano Dentro - PADOVA - garantisce la massima riservatezza nel trattamento dei dati raccolti, che non saranno diffusi. L�interessato gode dei diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. citato, che potranno essere esercitati secondo l'art. 8 del medesimo decreto.

Votaci su Avvocati-Italia.com: